Ma quanti yoga esistono?

Si dice che l’India sia la madre di tutte le genti e di tutte le religioni. Chi si avvicina a questo paese, alla sua storia e alla sua cultura da subito percepisce le centinaia di sfumature che caratterizzano ogni cosa. Non è difficile trovare per esempio iconografia cristiana o simbologia islamica accanto a rappresentazioni di divinità induiste, in un infinito sfumare di personalizzazioni.
Lo yoga, figlio principe di questo paese, nella sua storia millenaria non si è sottratto a questa realtà, segmentandosi nel tempo in numerosi stili diversi, oggi più o meno diffusi nei vari continenti .
Qualsiasi stile – o scuola – riconduce comunque verso un denominatore comune: una pratica rinvigorente che offre una moltitudine di benefici fisici e psicologici, che aumenta la consapevolezza del proprio mondo interiore e del mondo che ci circonda.
Di seguito proviamo ad elencare i dieci stili di yoga più noti.

Stili di yoga

Hatha :

qualsiasi tipo di yoga che insegna asana può essere classificato come hatha, fornendo un’introduzione alle posizioni e ai movimenti di base. Qualsiasi classe ritenuta “hatha” è un ottimo punto di partenza per i nuovi yogi. Hata yoga alterna posture fisiche a esercizi di respirazione, rilassamento e meditazione, in un equilibrio generale.

Ashtanga :

di lontane origini, questo è uno stile di yoga che collega ogni movimento a un respiro. Rigoroso nella pratica, l’ashtanga esegue asana in un ordine specifico, senza sosta. La tecnica di respirazione in ashtanga è progettata per centrare la mente e controllare il flusso del respiro in tutto il corpo migliorando al contempo flessibilità e forza.

Bikram / Hot :

entrambi praticati in locali fortemente riscaldati, questi tipi di yoga faranno sicuramente sudare e sfidare. Bikram porta attraverso una sequenza di 26 pose prefissate, mentre lo hot yoga può essere più vario. Il calore aiuta nella flessibilità e nella eliminazione di tossine tramite il sudore.

Kundalini :

con un approccio spirituale e filosofico, la kundalini si focalizza sul flusso di energia che anima il corpo e lo spirito. La meditazione, le tecniche di respirazione e il canto dei mantra sono parte di questo stile.

Kripalu :

di natura gentile, Kripalu si concentra sull’auto-responsabilizzazione in una pratica in tre parti. Far diventare Kripalu parte integrante della propria routine metterà in contatto con il proprio corpo e da esso apprendere,  alla scoperta di se stesso.

Iyengar / Anusara :

con vari strumenti di supporto (sostegni, coperte, cinghie e blocchi), Iyengar è uno stile meticoloso di yoga focalizzato sul corretto allineamento in ogni posizione. Siate pronti a mantenere la posizione – il ritmo è lento e le asana sono spesso tenute per un minuto o più.

Restorative :

lenitivo e rilassante, Restorative yoga vi ringiovanirà più di un pisolino o di una notte sul divano. Con un minimo di cinque asana in una classe, questa classe è l’ideale per il recupero di lesioni o di stress. Orientatevi verso il Restorative yoga la prossima volta che avete bisogno di riequilibrio psicologico.

Vinyasa :

simile ad ashtanga e hatha, vinyasa centralizza l’esercizio fisico attorno al “saluto al sole” mantenendo un respiro sincronizzato, in una sequenza di 12 posizioni, sino alla posa finale di rilassamento, savasana, alla fine di ogni lezione. Apprezzato sia dai principianti che dagli yogi avanzati, Vinyasa rafforza il proprio nucleo e crea una connessione tra movimento e respiro.

Power :

spostandosi da una posizione all’altra, power yoga coinvolge tutti i muscoli del corpo, facendo esplodere il  metabolismo e generando un maggior consumo di calorie. Sebbene sia considerato lo stile di yoga più atletico, il power yoga è duro anche per gli atleti. Viene anche chiamato “Vinyasa flow” a causa della sua fluidità nei movimenti.

Prenatale:

perfetto per le future mamme, questa pratica migliora la postura, la forza di base e la tecnica respiratoria mentre allevia il dolore in gravidanza. È una forma di allenamento sicura e intelligente per rimanere in forma mentre si è in dolce attesa e una meravigliosa opportunità per conoscere altre future mamme.

Altre pratiche di yoga popolari non menzionate includono sivananda, jivamukti e viniyoga, ma ce ne sono molte altre ancora. Non si può sbagliare con lo yoga: qualsiasi stile permetterà di trarre grandi benefici.

A Milano, in zona Istria, Maggiolina, Niguarda, il centro Sakti Yoga propone corsi di Hata Yoga, Kundalini, Vinyasa Flow: contattaci per una lezione di prova e per conoscere i nostri insegnanti.
 

Visit Us On FacebookVisit Us On Instagram